domenica 25 marzo 2012

Mustaccioli



Questi dolci nella mia città si fanno il giorno di S. Giuseppe. 
Il 19 marzo, ogni anno, viene allestita una fiera dove tra oggetti in vimini, piante, chincaglierie varie compaiono i Mustaccioli.
Varie aziende locali producono questi dolci nella variante "morbidi" oppure "duri".


Ecco la mia versione casalinga.
Ingredienti:
400 g di miele di fichi
300 g di mandorle tagliate
1 cucchiaino di lievito dolce vanigliato Tec Al   
farina q.b.

Mettete miele, mandorle e lievito in una ciotola e versatevi man mano la farina.

Dovete ottenere un impasto morbido ma appiccicaticcio, che stenderete su una placca da forno.

Mettete in forno caldo a 180° per 15/20 m al massimo.

Sfornate i Mustaccioli e tagliateli subito in rombi, infatti, se si raffredderanno sarà difficile fare questa operazione.

I Mustaccioli più sono duri più sono buoni.....


Attenti ai denti, però !!



8 commenti:

  1. Che buoni!Perfetti da sgranocchiare durante una passeggiata ^__^

    RispondiElimina
  2. Mhm non ho mai assaggiato questi bisocttini ma leggendo la ricetta e il procedimento non possono che piacermi :)

    RispondiElimina
  3. devono essere buonissimi! da noi c'è lo stomatico che è simile

    RispondiElimina
  4. ma sei calabrese quindi? ma il miele di fichi dove lo compri? non l'ho mai visto...uhm uhm dovrò cercare per bene. buona serata :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. calabresissima....questo miele l'ha fatto mio suocero, ma da me si trova ovunque. Ho visto, però, che in altre città negozi di gastronomia lo vendono, purtroppo costa molto (8/9 euro al litro) e molti negozi non sono propensi a venderlo. Ciao

      Elimina
  5. Che meraviglia che sono...Complimenti cara Ivana!!!!!!!e grazie mille della ricetta!!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. Molto invitanti, quel miele di fichi poi deve essere meraviglioso!!!
    Baci

    RispondiElimina